La stangata

20 02 2008

Pochi film danno sorprese come La stangata se non sono thriller. Dopo una prima volta visto da bambino, il film è diventato un classico, una bella storia d’amicizia, per cui ci si può solo divertire a cercare le sbavature della sceneggiatura, quasi introvabili. Per il successo di pubblico che ha avuto ha avuto seguiti e rifacimenti, come Bluff con Adriano Celentano, simpatico, ma da non paragonare al film con Paul Newman e Robert Redford. Come per Il ponte su fiume Kwai, il motivetto è diventato per me un tormentone.

Ha vinto 7 Oscar:

  • film
  • regia (George Roy Hill)
  • sceneggiatura originale
  • montaggio
  • scenografia
  • costumi
  • colonna sonora

Aveva anche altre candidature:

  • attore protagonista (Robert Redford)
  • fotografia
  • sonoro
Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: