Quien sabe?

15 04 2010

Che vorrà dire il titolo? Chi è il ragazzino, che obiettivi ha? E Klaus Kinsky era già famoso, ed ha accettato un ruolo minore? Alla prima domanda ha risposto Gian Maria Volontè nel finale, alla seconda domanda, durante la visione del film, ti domandi ancora se è successo veramente, ma alla terza domanda solo Wikipedia, o un database di film qualsiasi, può risolvere…beh non è che abbia un percorso netto, che ne so, dal teatro al mainstream: come Volontè riesce a fare quello che vuole, tanto da fermarsi in Italia per un periodo (durante tale permanenza è stato diretto da Leone, che nel corto circuito del genere riporta la Rivoluzione messicana negli schermi per Giù la testa).

Volontè è eclettico, l’ho imparato (basta la contrapposizione di ruoli per Sbatti il mostro in prima pagina e La classe operaia va in paradiso), e come al solito si immerge nel personaggio, forse imparando lo spagnolo, sicuramente mimetizzandosi; è guascone, motivato, con rimorsi e scrupoli, altruista. Bastava la sua presenza a rendere un film politico, anche se Damiano Damiani non è d’accordo. Averne di attori così, che non si accontentano della paga milionaria..


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: