36, Quai des Ofrèvres

11 03 2010

Avevo sentito parlare di polar per Ronin, quindi un minimo di curiosità mi è nata. Ho aspettato però, prima di vedere il film in questione, troppo, ma ho trovato il modo di anticipare di qualche film la visione: il polar, dalle poche parole scritte su Wikipedia, sta tra poliziesco e noir, ma solo per le caratterizzazioni dei personaggi; ecco perché Quai des Ofrèvres è l’ultimo dei polizieschi della serie, ma anche il primo dei noir che vedo in questi giorni. I protagonisti non possono che far gridare al miracolo, almeno all’estero, perché Depardieu e Auteuil sono i migliori attori francesi, o almeno i più conosciuti degli ultimi anni: per il primo parla una filmografia purtroppo immensa, mentre per il secondo parla la presenza in tutti i film recenti d’oltrealpe. Inseguimenti, azione, sparatorie, duelli, guerre e vendette anche all’interno della polizia fanno il resto, in uno dei prodotti più sottovalutati del cinema francese, in cui stranamente si è inserita anche Medusa film (quindi trasmesso su Mediaset Gallery). Negli ultimi tempi, dopo aver imparato a non sottovalutare il cinema anni ’40 e ’50, ho considerato meglio qualcosa del nostro paese, e perché non prendere allora sotto esame i film francesi? Prima però i noir…


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: