I ponti di Madison County

15 02 2010

Diciamo che ormai mi sorprende trovare Clint Eastwood così buono, per giunta innamorato. Non mi sorprende invece trovare Meryl Streep tormentata (ma mai vicina all’essere un letto sfatto), ma con l’Actor studio che preme (notare i piedi scalzi…). E’ una storia d’amore d’altri tempi, d’altri luoghi si spera, anche se l’Iowa è sempre vicino a noi: là gli anni ’60 erano duri, e farsi solo accompagnare da un’altro uomo che non sia  tuo marito ti faceva addocchiare da tutti; una sintesi del film, la scena più emblematica, è quella della tavola calda. Ma Eastwood ha pensato di non fermarsi qui, di trovare la causa del tormento del melò nella famiglia, cercando come al solito di non essere banale, anche se con storie come questa si sono arricchiti in tanti a Hollywood. Lui negli anni si è sempre più allontanato da questo tipo di sceneggiature, ma quasi sempre riesce a disegnare al meglio le donne: cito Changeling, ma anche Mystic River, ad esempio. Sembra che non abbia rancore per le cinque mogli che ha avuto, e che riesca lo stesso a disegnare a pennello il sesso opposto. Non si direbbe, vista la faccia da duro che si porta quasi sempre appresso, o per la quale noi ce lo ricordiamo. Sembra che Clint Eastwood abbia un cuore…


Azioni

Information

2 responses

16 02 2010
Barbara

in effetti è un film molto femminile, uno di quelli su cui di solito i maschi infieriscono! Bravo Gegio!

16 02 2010
agegiofilm

Non infiererei mai su un film di Eastwood, a priori!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: