L’onda

7 10 2009

A tratti ero impaurito da come poteva proseguire la storia, e il finale mi ha sorpreso lo stesso. Certo, non mi aspettavo il lieto fine, e avevo capito chi doveva finire male, quasi avessi letto la sceneggiatura; avevo anche capito quasi ogni ruolo, ogni comportamento di ogni personaggio per tutto il film. I miei studi, i miei pochi esami sostenuti a Scienze politiche, mi fanno ancora capire certe cose dell’andazzo politico (l’Italia è un caso a sè, purtroppo…), e che c’è da avere paura di certe cose, tutte sintetizzate nella prima parte de L’onda, quando i poveri giovani tedeschi (coraggiosi ad ambientare il film in Germania tra l’altro) volevano solo prendere parte ad una settimana di studi alternativa. Mi rivolgo ai giovani nel mettere il link di Wikipedia su The third wave e il video del finale del film:

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: