Runaway

14 06 2009

Devo rivedere la lista di film che ho già visto: dopo un pò ho avuto una visione del finale del film, quando il cattivone, piuttosto bastardo e ben armato, fa una brutta fine. Ricordavo anche la scena dell’ascensore, già de paura per ragioni personali, condivisa con Tom Selleck. Si, Magnum P.I., quello che nel cinema doveva essere Indiana Jones, quindi ha preso una grandissima cantonata quando ha rifiutato la parte, quello che si è ritrovato ad interpretare un poliziotto tecnologico in un non ben determinato futuro, quando i robot sono di casa, quando è normale per la polizia terminarli senza tante storie al primo malfunzionamento. Tutto è incentrato sull’intelligenza artificiale, ma c’è sempre l’uomo a comandare, quindi siamo lontani da Terminator 4. E’ un peccato, perché a scrivere e dirigere il film era Michael Crichton, uno che il futuro lo poteva immaginare piuttosto bene: allora non aveva previsto internet, ma c’ha azzeccato col gadget tecnologico, un “lettore mp4”, che il figlio del protagonista si porta a letto e che guarda sotto le coperte,  che neanche adesso si vede tanto spesso in giro, tipo un Archos, ma più grande. Carino, giusto per la domenica pomeriggio.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: