In nome del popolo italiano

12 05 2009

Il martedì è per i film di IRIS che mi hanno interessato di più…

Dino Risi, Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman. No, non stiamo parlando de I mostri, ma di un film ancora più duro, in cui si tenta di far riflettere su certi temi che anche oggi sono attuali; i due attori duettano in un film che sfiora appena il divertente, quasi calato del tutto nel drammatico, appena sotto il politico, certamente nel sociale; c’è anche spazio per l’inquinamento, che sicuramente nel 1971, anno di uscita del film, non era un tema così importante. Age e Scarpelli, gli sceneggiatori, a parte la solita lezione di cinema, che parte dalla commedia all’italiana così osannata (e giustamente), sono riusciti a scrivere un film non ancora troppo lontano dalla realtà non dico solo di allora, ma anche di adesso. Fino all’ultimo però non sai da che parte stare: da una parte c’è il giudice quasi integerrimo, un Tognazzi già vicino a una nuova parte della sua filmografia, che nel finale si trova a dover fare una scelta morale, oltre che giudiziaria; a rubargli la scena c’è l’istrionico Gassman, uno dei peggiori imprenditori che ho mai visto, che nel finale compare nelle vesti più insolite, a rappresentare forse il peggio dell’Italia.

Ce li hanno portati via, forse non ce li meritavamo….

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: