La donna che visse due volte

1 02 2009

La scena più famosa: Due: il bacio e la storia vista sulla sezione dell’albero.

Parole memorabili: Da soli si può andare in giro, in due si va sempre da qualche parte.

Regia: Questo è il capolavoro di Hitchcock. Anche qui, come per Psyco, non ho saputo cogliere il cameo del regista.

Attori: James Stewart è sempre una conferma, ma a meravigliarmi ci ha pensato Kim Novak.

Soggetto e sceneggiatura: Legare una femme fatale a Freud è stato un colpo di genio.

Dialoghi: Mi è rimasto impresso il primo dialogo tra Scotty e la donna che gli ricordava l’amata.

Colonna sonora: Qui Herrman è meno incisivo di altri film….

Effetti speciali: In quel periodo il sogno del protagonista deve essere rimasto nella memoria di molti.

Tecnologia nel film: Non ricordo molto…

I miei Oscar: Regia, sceneggiatura.

Gli Oscar veri: Nessuno, però ne meritava

Citazioni: Ho scoperto questo film con L’esercito delle dodici scimmie, in cui c’è un altro cortocircuito temporale.

Schede: Filmtv, Mymovies, Wikipedia, IMDB

Sondaggio:

Meglio di, peggio di: Intrigo internazionale è meno bello, ma non è superato da nessun altro film dello stesso regista.

Stesso genere: Io ti salverò

Riflessioni e ricordi: Finalmente un ottimo film, due ore passate benissimo, anche se l’avevo già visto alcune volte, anche se ricordavo il finale, a malapena ma lo ricordavo.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

9 02 2009
cinemaleo

Non è un semplice “giallo” ma una storia d’amore e di morte (profonda e disperata), una angosciosa analisi di una ossessione (impregnata di feticismo e frustrazione), un racconto luciferino e inquietante che insinua malessere e vertigine nello spettatore, coinvolgendolo come raramente accade. Un film da rivedere e rivedere (e ogni volta si scopre qualcosa di nuovo).

Una lezione di cinema, un capolavoro mille volte imitato e mai eguagliato.

Eccezionale il carisma dei due protagonisti, due miti intramontabili.
James Stewart offre una delle migliori prestazioni della sua prestigiosa carriera.
Kim Novak è perfetta e affascinante come non mai.

9 02 2009
agegiofilm

Ho scoperto Hitchcock molto tardi (a parte titoli come Psycho o Gli uccelli), ma questo film…ah, quante volte non l’ho visto ancora…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: