Indiana Jones e il tempio maledetto

10 12 2008

Questo è sicuramente il peggiore dei 4 film della saga, anche se ho visto l’ultimo e non è esattamente un capolavoro. Ogni volta è difficile affrontare questo film di Spielberg, e lo dico dopo aver rivalutato Il colore viola e L’impero del sole, successivi alla sua filmografia. E’ un film per ragazzini, non si spiega altrimenti l’inserimento di Shorty, in cui si dovrebbe identificare lo stesso mercato di Episode I di Star wars, quello dei ragazzini; sembra che il piccolo asiatico sia amicone di Indy, ma non c’è un antefatto, o qualcosa che riassuma il loro rapporto. Altro elemento che conferma con la mia opinione sul target da raggiungere è la venatura horror che prende dopo un pò il film (una delle scene più brutte, per cui non si può senz’altro misurare la maturità del regista, è la cena nella reggia indiana).

Qualie la causa di tale caduta di stile? Il successo di Spielberg nei primi anni ’80 è indiscutibile, si era messo pure a produrre pellicole come quelle di Zemeckis, tanto per fare un nome. Non aveva quindi bisogno di soldi, o di recuperare credito tra le major per un film fallimentare. Dal Castoro vengo a sapere pure che gli sceneggiatori invece non erano gli stessi de I predatori dell’arca perduta, questo sembra l’unico motivo, ma piuttosto debole o insufficiente. Alla fine posso dire che Il tempio maledetto è un interrogativo che credo non solo io mi porterò avanti per anni…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: