Lo squalo

5 12 2008

La scena più famosa: L’inizio del film, la prima vittima dello squalo.

Battute memorabili: Tutte quelle di Robert Shaw, il cacciatore di squali.

Attori: Dei tre protagonisti non so chi preferire, anche se mi sta più simpatico Dreyfuss.

Sceneggiatura: Forse troppo lunga nella parte centrale

Dialoghi: Scritti piuttosto bene, anche se rimane impressa la scena in cui Dreyfuss e Shaw confrontano le loro ferite di guerra e battaglia la notte prima della lotta finale con lo squalo (scena scritta da John Milius).

Colonna sonora: Wikipedia mi pare che scriva che questa ha dato al film buona parte del successo. Comunque è nella storia del cinema.

Effetti speciali:  Costosissimi per l’epoca, se si pensa che il film doveva costare 8 milioni di dollari, e solo per lo squalo si preventivarono 3,5 milioni,  e visti i fallimenti delle varie versioni e del contatto con l’acqua…

Fotografia: quella di una spiaggia, con il sole a picco, cosa che da marittimo non sopporto e riconosco immediatamente. Odio anche la notte finta di inizio film, ricavata forse con dei filtri scuri.

Montaggio: Forse hanno avuto problemi nel finale, nella lotta quasi fisica con lo squalo di Scheider, quando mare, animale e attore erano quasi ingestibili.

Tecnologia nel film: curioso il registratore che usa il personaggio di Dreyfuss durante l’esame della prima vittima

I miei Oscar al film: Colonna sonora naturalmente, ma anche agli effetti speciali, più che altro per il coraggio e l’ingegnosità.

Gli Oscar veri: Montaggio, colonna sonora e sonoro

Libro: Ho letto il libro molto tempo fa, e non ricordo granché, ma a quanto ne so è diverso dal film: chi l’ha scritto ha collaborato alla sceneggiatura e ha ampliato la storia, anche se diverse cose rimangono fuori.

Citazioni: Dai fratelli Zucker di Alta tensione a Massimo Ceccherini (ma anche Spielberg nel film successivo, 1941 – Allarme a Hollywood…), il film è stato oggetto di molte citazioni, anche se il soggetto si presta, anche per film “spuri” sugli squali.

Altre recensioni: Lumiere

Schede: Filmtv, Mymovies, Wikipedia, IMDB

Grandi attori o registi: Steven Spielberg, of course e Richard Dreyfuss

Prosecuzione della storia del film: La sappiamo già, vero? Mi sa che dai sequel, a parte quest’ultima parola sia venuta fuori la moda di numerare i film…

Sondaggio:

Riflessioni e ricordi: forse ho visto questo film troppe volte, tante da saperlo a memoria. Per fortuna oggi mi hanno aiutato nell’ampliare le mie riflessioni anche le recensioni e Il castoro su Spielberg. In quest’ultimo si dice che l’acqua impedisca ai protagonisti dei film del regista la conoscenza, ma cosa dire dello Squalo allora? Forse che la suspance è basata anche su questa non conoscenza dell’animale (c’è una scena in cui il capo afferma che degli squali non si sa quasi nulla), cosa banale da scrivere, ma frutto di attenta analisi…

Ah si: Questo film è il padre dei blockbuster estivi, dice non ricordo quale fonte…

Update del 12/08/2009: …e deve essere riproposto ogni estate in tv.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: