Zeder – La casa dalle finestre che ridono

14 03 2008

Horror padano: ne sentivo parlare da un pò, e non capivo l’abbinamento delle parole che li descrivono, così ero abbastanza curioso di vederli, anche per l’interesse nato di recente per Pupi Avati. Sono dei film insoliti, almeno per Pupi Avati, che mi pare di aver letto vuole tornare al genere. La casa dalle finestre che ridono ha un’ambientazione migliore, il confine tra Veneto e Emilia, un bel script, al quale ha partecipato anche Maurizio Costanzo, e fa più paura di Zeder.

Update del 12/08/2009: Nessuno vuole fare il paragone con Dario Argento?

Annunci

Azioni

Information

One response

15 03 2008
Ennio

La casa dalle finestre che ridono è inquietante, da vedere almeno una volta.
Quando Costanzo sceneggiava piccoli capolavori, prima di perdersi nella pochezza degli show televisivi..
Anche Zeder mi è piaciuto, ma Avati non me lo vedo con zombie e lambrusco..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: