Ipotesi di reato

10 03 2008

Ben Affleck è il peggior attore dei film che possiedo: passi 200 cigarettes, non per altro tra i peggiori film che possiedo, dopotutto mi è piaciuto Al vertice della tensione, ma se a diminuire i voti dei critici e delle recensioni ci pensano Armageddon e Pearl Harbor, e, a mio malincuore, anche Dogma, a sollevare un pò le sorti di Ben Affleck ci pensa un film passato troppo inosservato del 2002, e cioè Ipotesi di reato. Del film rimane impressa la guerra di un giorno che che si fanno i due protagonisti, Samuel L. Jackson e il già citato. Il primo è un ex alcolista (ma questo a sentire i comprimari del film,non sembra essere il suo unico problema), che cerca di riconquistare la famiglia. Ben Affleck è invece un avvocato di Wall Street, che ha un animo gentile ma si trova ad affrontare diverse rogne. Il film si svolge tutto in una giornata, fatta di inganni, malefatte, sgarri tra i due, che se ne combinano di tutti i colori. Il film si risolve forse troppo in fretta nell’ora e mezzo di durata, alla fine della quale i protagonisti arrivano a un livello di cattiveria che fa vergognare non solo i protagonisti, ma anche chi guarda il film per la possibile immedesimazione che comporta. Uno dei pochi thriller con un insegnamento morale finale.

Update del 20/8/2009: Passerà del tempo prima di rivederlo…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: