Mission impossible 1 e 2

25 01 2008

Uno dei primi vhs che ho noleggiato era quello di Mission: impossible. Tom Cruise era un divo (io avevo il suo stesso taglio di capelli…), ancora sposato a Nicole Kidman, e soprattutto non saltava sui divani. Era credibile, quindi, anche quando produceva i film. Per il primo episodio della trilogia ha ingaggiato Brian De Palma, che c’ha messo lo zampino fin troppo riconoscibile e facendolo diventare uno dei migliori thriller d’azione degli anni ’90. O forse ci sono troppo affezionato per giudicarlo così bene? A tratti è infatti incomprensibile, anche dopo l’ennesima visione, ma a salvarlo ci pensa una sola scena, quella del computer alla CIA.

Sono cresciuto con Tom Cruise, possiedo molti suoi film, ma dopo Mission: impossible 2 non mi è più piaciuto molto. Se non ricordo male per il secondo episodio delle avventure di Ethan Hunt l’attore ha fatto il diavolo a quattro, per non parlare di Mission: Impossible 3…

Ormai non mi piacciono più i film d’azione, (“sono troppo vecchio per queste cazzate”, non mi ricordo chi l’ha detto…) quindi potete capire qual’è il mio giudizio sul secondo film, visto al cinema, in estate, e da solo…

Update del 21/10/2009: E adesso ne vogliono fare un quarto film…Raschiare il barile…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: