Cocoon

20 01 2008

Quando è uscito nel 1985 è stato proiettato al cinema parrocchiale, ed era compreso in un ciclo con La rosa purpurea del Cairo, Firefox – Volpe di fuoco e un altro film che non ricordo. A vederlo adesso possiede la stessa freschezza, e non sembra nemmeno il solito brutto film degli anni ’80. Si parla di un gruppo di vecchietti che incontra degli alieni, i quali li fanno diventare sempre più arzilli. Solo un altro film ha parlato di anziani rinvigoriti per magia, Ai confini della realtà nell’episodio dell’ospizio, diretto dal padre putativo del regista, ossia Steven Spielberg. Ron Howard con Cocoon sembra dopotutto aver rubato un copione di del regista di Incontri ravvicinati del terzo tipo…

Ecco alcune cose interessanti, curiose o non sapute che ho saputo su di lui navigando su Internet:

  • ha fatto l’attore per George Lucas in American Graffiti
  • ha quasi scoperto Tom Hanks e Michael Keaton
  • ha vinto l’Oscar come regista per A beautiful mind
  • ha prodotto con la Imagine Entertainment la serie 24
Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: