Casomai

18 01 2008

E’ un film che riesce a rappresentare bene i problemi che un matrimonio comporta. Ma sono belle anche le fasi precedenti, dal primo incontro alle uscite con gli amici di lei e di lui, e la fase finale, sorprendente la prima volta che si vede il film. Casomai fa anche critica sociale, come quando sembrerebbe meglio separarsi per il fisco o l’assistenza sociale. Ma ciò che rimane più impresso è il matrimonio fatto in montagna, con un prete piuttosto anticonvenzionale che osa citare in chiesa le statistiche sulle separazioni e i tradimenti. Alla fine è meglio sicuramente de L’ultimo bacio, se non altro perché da alcune speranze.

Da quando ho sentito nel film la canzone di Elisa “Heaven” questa cantante ha iniziato a piacermi.

Update del 21/10/2009: Per me è una mosca bianca nel panorama del cinema italiano.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: