Vi presento Joe Black

17 01 2008

Forse 3 ore sono troppe. Questo pensavo riguardo al film prima di vederlo, durante la visione e questo pensano i critici. Ma poi mi sono anche domandato perché continuo a tenere questo film nella videoteca personale: troppo romantico, troppi affari, seppur fatti da un riccone illuminato, e poca metafisica. Infatti lo spunto era interessante: la morte che vuole dare un’occhiata prima di portarsi via il coprotagonista, anche se impersonata da Brad Pitt poteva svilupparsi in un buon film. Ma purtroppo il regista indugia sempre sulla faccia del divo hollywoodiano, sulla sua mimica che ad un certo punto del film diventa insopportabile. A riscattare il film ci pensano gli occhi e la bocca di Claire Forlani.

Update del 8/9/2009: Eh, si: tre ore sono troppe…

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: