La febbre del sabato sera

16 10 2007

Il film inizia con una delle più famose camminate del cinema, quella di Tony Manero. La febbre del sabato sera è famosa per l’ambientazione, la discoteca, e quindi la musica (Bee Gees ma non solo), oltre che per i pantaloni a zampa d’elefante e i colletti delle camicie ad ala di aquila. Tony Manero se non ricordo male deve essere stato un mito per mio fratello, forse anche più che in Grease. Non so se ne ha imparato i movimenti, quasi da liscio ad un certo punto del film, ma so che se Manero aveva come miti Bruce Lee, Al Pacino/Serpico e Rocky, mio fratello aveva come icona lui. Peccato per alcuni personaggi appena abbozzati, come quello del prete quasi spretato, unica punta di impegno sociale in un film dove il protagonista non si droga e beve gazzosa, pur ammettendo la sua ignoranza culturale.

Update del 5/5/09: Passerà un bel pò prima di rivederlo. La curiosità di rivederlo era tanta, ma….

Annunci

Azioni

Information

2 responses

16 10 2007
Ennio

Un cult, e non solo per le musiche (credo che sia ancora oggi tra le colonne sonore piu vendute..)

16 10 2007
cristian

Solo finché non lo vedi dici che è un cult

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: