Fuori orario

15 10 2007

Ieri sera ho iniziato il ciclo Grandi Registi – Scorsese con uno dei suoi film minori, Fuori orario. Griffin Dunne è un programmatore di computer che una sera al bar, mentre legge Henry Miller, conosce una ragazza. Il protagonista le telefona, e subito dopo che sale nel taxi che lo dovrebbe portare dalla sconosciuta inizia ad essere perseguitato da una sfiga (non c’è altro termine) immane, incontrastabile. Al protagonista succedono cose di tutti i colori, fino a venire perseguitato da tutto un quartiere per delle accuse nate da fraintendimenti. L’inizio di tutta la vicenda nasce dal desiderio di Griffin Dunne di acquistare dei fermacarte di cartapesta, ma dopo una notte da incubo metropolitano si ritrova coperto di colla e carta davanti al suo ufficio, giusto in tempo per iniziare un’altra settimana di lavoro…Anche qui, in una commedia grottesca, si sente la mano di Scorsese, dalle inquadrature alle musiche, ma direi che, appunto, non è uno dei suoi film maggiori.

Update del 5/5/09: E’ entrato in Top 100 quasi per caso, quasi per merito dei critici. Potrebbe entrare nello stesso dvd registrato di Tutto in una notte. Non è tra i migliori del regista, lo riscrivo, ma neanche tra i peggiori.


Azioni

Information

One response

22 10 2007
Al di là della vita « A gegio film

[…] di là della vita Come Fuori orario questo film è ambientato di notte. Nicolas Cage interpreta un paramedico che da mesi non riesce a […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: