I signori della truffa

13 10 2007

Robert Redford ha recitato diverse volte in film di spionaggio, da I tre giorni del condor a Spy game, se volete, Tutti gli uomini del presidente. Ne I signori della truffa Redford è a capo di un gruppo di spioni non statali, un’azienda che controlla le misure di sicurezza di altre aziende. Poi c’è il cattivo di turno, quasi fumettistico: ha computerizzato e codificato la finanza della mafia, pur volendo eliminare dal sistema mondiale i valori di partecipazioni azionarie, valute, materie prime e l’economia dei piccoli paesi per livellare la ricchezza (o la povertà) e attuare il comunismo con la tecnologia. In questo film si usa internet alla prima maniera, anche se ciò non fa datare il film, come l’uso di diversi apparecchi tecnologici. E’ per questo che amo I signori della truffa. C’è anche Dan Aykroyd che ha fatto esperienza in Spie come noi per questo ruolo…

Update del 25/4/2009: Non riesco a trovare questo film troppo vecchio, ha qualcosa…
Update del 27/11/2009: …di classico, di piccolo cult.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: